News 26 Luglio 2019

Myanmar

A partire dal prossimo 1 ottobre, in base a una nuova direttiva annunciata dal Ministero dell’Immigrazione del Myanmar, i turisti in arrivo da cinque Paesi, compreso l’Italia, potranno ottenere il visto al momento dell’atterraggio negli aeroporti di Yangon e Naypyidaw, la capitale dell’ex Birmania.

A poter usufruire della nuova procedura VOA saranno i viaggiatori in possesso di passaporti, validi almeno 6 mesi, rilasciati dai seguenti Paesi: Australia, Germania, Italia, Russia, Spagna.