Europa Malta

a Malta con l’esperto

in viaggio con l'esperto

Partenza Speciale Viaggio di Gruppo

Alla scoperta della storia antichissima di Malta, del misterioso popolo che edificò i suoi templi megalitici risalenti al neolitico. Sulle tracce della civiltà fenicia e cartaginese; dove la Bibbia vuole sia sbarcato San Paolo. Ed ancora: rovine romane, chiese bizantine e barocche fortezze dei Cavalieri di Malta e rifugi antiaerei della Seconda Guerra Mondiale , un’isola sospesa tra l’Europa e l’Africa, l’ Oriente e l’ Occidente.

 


1° giorno – 13 ottobre – Roma/Valletta

Partenza con volo Km613 delle ore 10.40 per Malta. Arrivo alle ore 11.25. Trasferimento in albergo. Pranzo libero. Nel pomeriggio, passeggiata guidata nella città, durante la quale verranno effettuate visite ai giardini Barrakka, creati nel 1661, e che offrono bellissime vedute. Altre soste sono previste alle rovine dell’antico teatro; alla Cattedrale di San Giovanni, la chiesa dei Cavalieri di Malta; alla Piazza di San Giorgio, al palazzo presidenziale (dall’esterno). Ricordiamo che la Concattedrale di San Giovanni Battista è un gioiello dell’arte barocca e al suo interno si trovano dipinti del Caravaggio e di Mattia Preti. Cena e pernottamento

2° giorno – 14 ottobre – Valletta (Skorba e  Tarxian)

Visita ai templi di Skorba e Ta’ Hagrat, quindi dell’Ipogeo Hal-Saflieni, scavato sotto terra datato al 2500 a.C. Forse originalmente un santuario, è diventata necropoli nel periodo preistorico. La giornata si concluderà con la visita al complesso megalitico di Tarxien, scoperto nel 1913. Come altri templi megalitici dell’isola, sono siti archeologici antichissimi, antecedenti addirittura alle piramidi egizie e a Stonehenge.

3° giorno – 15 ottobre – Valletta/Mdina/Rabat

Giornata dedicata alla scoperta di Mdina e di Rabat. A Mdina sarà visitato il suo centro storico; la cattedrale di San Paolo e il Palazzo Falson. Nell’animata Mdina i viaggiatori potranno visitare le catacombe di San Paolo, la grotta di San Paolo e i cunicoli antiaerei della II guerra mondiale. La città fu abitata già in epoca romana (con il nome di Melita), poi venne abbandonata dopo l’invasione araba ed infine ricostruita. Accanto alle mura di Mdina si trova Rabat (che in arabo significa “sobborgo”), qui la tradizione cristiana narra che San Paolo si sia fermato, fondando la prima comunità cristiana dell’isola.

4° giorno – 16 ottobre – Valletta/Vittoriosa/Senglea/Cospicua/Roma

In questa giornata i viaggiatori visiteranno le tre città. Vittoriosa, Senglea e Cospicua, i loro porti furono utilizzati fin dai tempi dei Fenici e furono centri dei Cavalieri dell’Ordine nonché epicentro, nel 1565, della resistenza di Malta contro gli ottomani. In seguito, visita al villaggio di pescatori di Marsaxlokk, per visitare il suo colorato mercato che si tiene ogni domenica. In seguito, visita ai templi megalitici dell’isola. Questi templi risalgono alla cultura megalitica dell’età del Rame (3600-1500 a.C.), patrimoni dell’Umanità dell’UNESCO. La prima visita sarà effettuata ai templi di Hagar Qim e Mnajdra. La giornata si concluderà con il trasferimento in aeroporto in tempo per il volo KM614 delle ore 20.45. Arrivo a Roma alle ore 22.10

 

 

Stagione 2022 - Partenza speciale di gruppo

13 ottobre 

 

Quota in doppia € 980,00 p.p.

Supp. Singola € 115,00

Tasse aeroportuali € 68,00

 

Le quote comprendono:

  • Voli in classe economica da Roma
  • Sistemazione nell’albergo indicato o similare
  • Trattamento di pensione completa
  • Tutte le visite indicate
  • Assistenza guida locale parlante italiano
  • Tutti gli ingressi indicati
  • Accompagnatore tecnico:
  • Accompagnatore culturale
  • Assicurazione medico-bagaglio Allianz

 

Le quote non comprendono:

  • Tasse aeroportuali
  • Assicurazione contro l’annullamento
  • Bevande
  • Mance € 30
  • Extra
  • Quanto non espressamente indicato

 

  •