Estremo Oriente Myanmar

Il Paese degli Specchi – 12 giorni Myanmar e mare

viaggio in Myanmar con estensione a Ngapali Beach

Viaggio di Gruppo

"Dovunque lei osservi l’arte di questi popoli d’Oriente, può vedere la stessa cosa: una civiltà che risale addietro nei secoli, sempre identica, su , su fino ai tempi in cui noi andavamo vestiti di pelli. Io non sono capace di spiegarle come tutta la vita e lo spirito birmano si trovino espressi nel modo con cui la ragazza muove le braccia"
(Giorni in Birmania - G. Orwell


1° giorno – ITALIA/RANGOON

Partenza con volo di linea per Rangoon (via capitali asiatiche). Pasti e pernottamento a bordo.

2° giorno – ARRIVO A RANGOON

Arrivo a Rangoon e trasferimento in albergo.

3° giorno – RANGOON/PAGAN

Trasferimento in aereo per Pagan che è da considerarsi il centro religioso più straordinario del mondo, poiché nessun’altra città può esserle alla pari per il gran numero d’edifici sacri, stupe e pagode che disseminano l’arida piana di migliaia di cupole e guglie dorate. Dopo l’arrivo inizio delle visite ai numerosi templi della piana di Pagan.

4° giorno – PAGAN/MANDALAY

Di primo mattino partenza in macchina per Mandalay, durante il tragitto si attraversano i paesaggi del centro Birmania. L’arrivo è previsto dopo circa 4 ore di tragitto, successivamente inizio delle visite ai luoghi d’interesse della “Città d’Oro” che s’affaccia sul languido Irrawady.

5° giorno – MANDALAY (esc a MINGUN)

Intera giornata dedicata all’escursione a Mingun, posta sulla riva occidentale dell’Irrawady. Fra i suoi luoghi d’interesse ricordiamo: la grande Pagoda di Mingun, anticamente la più grande del paese e che fu edificata con i lavori forzati di 20.000 schiavi arachanesi; la “Grande Campana” (90 tonnellate), fatta costruire nel 1790 ed infine la Pagoda Hsinbyume. Nel pomeriggio, rientro a Mandalay.

6° giorno – MANDALAY/HEHO/LAGO INLE

Partenza in aereo per Heho. Dopo l’arrivo, proseguimento per il Lago Inle. Nel pomeriggio, escursione al lago, dove vive la minoranza etnica, d’osservazione buddhista, degli “Intha”, famosi per il loro particolare modo di remare ed i loro orti galleggianti.

7° giorno – LAGO INLE

Nella mattinata partenza in motolancia per la visita alle splendide colline di Inthein, qui di si trovano più di mille pagode risalenti al XIII secolo. Si effettuerà una sosta al caratteristico villaggio di Impawkho.

8° giorno – LAGO INLE/HEHO/ THANDWE/NGAPALI BEACH

Trasferimento in macchina all’aeroporto di Heho e partenza per Thandwe. Dopo l’arrivo trasferimento in albergo e sistemazione nelle camere riservate.

9°/ 10° giorno – NGAPALI BEACH

Giornate dedicate alle attività balneari.

11° giorno – NGAPALI BEACH/THANDWE/RANGOON/ITALIA

Trasferimento all’aeroporto di Thandwe e partenza per Rangoon, arrivo e proseguimento per l’Italia (via capitali asiatiche).

12° giorno – ARRIVO IN ITALIA

L’arrivo è previsto nella mattinata.

 

Alberghi previsti o similari

Jasmine Palace a Rangoon, Treasure Bagan a Bagan, Best Western Eastern Palace a Mandalay, Inle Kaung Daing a Inle, Amata Beach a Nagpali

Stagione 2018 – Partenze di gruppo - Minimo 2 partecipanti

Partenze settimanali ogni Lunedì   da ottobre 2018 ad aprile 2019

 

Partenze settimanali Lunedì 

Minimo 2 partecipanti

€ 2.425,00 in doppia

€ 750,00 supp. singola

 

La quota comprende:

Voli interni - sistemazione hotels 5/4 e migliori disponibili - Pensione completa dalla cena del 2° giorno alla prima colazione dell’ultimo giorno durante il tour – Trattamento di pernottamento e prima colazione durante il soggiorno a Ngapali Beach   - Tutte le visite indicate con guida parlante italiano - Tutte le escursioni indicate -  Assicurazione medico-bagaglio - Kit di viaggio

 

La quota non comprende:

Voli internazionali   (a partire da € 350,00 in bassa e da 1.100,00 in alta) - Tasse aeroportuali internazionali –  - Spese consolari Euro 55 - Quota di iscrizione € 60 p.p. –* Supplemento cenone di Natale/Capodanno € 145 p.p.  - * Supplemento per partenze di Natale e Capodanno € 170 p.p. -  Mance € 40 p.p. – Bevande – Extra -  Quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende  ”

STAGIONE TURISTICA 2017/18

da ottobre 2017
ad aprile 2018