Eurasia Iran

Iran : Gran Tour in Persia 15 giorni

Iran del Nord e del Sud

Partenza Speciale Viaggio di Gruppo

"Non mi dire quanto sei educato e colto,

Dimmi quanto hai viaggiato..."

(Maometto)


1 ° giorno: 10 aprile – Milano/Teheran

Partenza alle ore 11.55 per Teheran con volo WS 5111. Arrivo alle ore 19.10, trasferimento in città e sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.

 2° giorno : 11 aprile – Teheran/Kerman

Dopo la colazione, visiteremo il complesso del palazzo di Saad Abad, fastosa residenza dei monachi Qajar nel XIX secolo. In seguito, visita al Museo Archeologico della città. Altre soste saranno effettuate al Golestan, che è patrimonio dell’UNESCO, risalente al XVIII secolo e alla Moschea dell’Imam. In seguito, trasferimento all’aeroporto e volo per Kerman. Cena e pernottamento.

 3° giorno : 12 aprile – Kerman (Esc a Bam e Mahan)

Visita alle rovine della cittadella di Bam (Patrimonio Mondiale dell’Umanità ” dell’UNESCO). In seguito, visita al magnifico Mausoleo di Shah Nematollah e Vali e al giardino Shahzadeh a Mahan. Quindi, rientro nel tardo pomeriggio a Kerman.

4° giorno: 13 aprile – Kerman/Shiraz (580 chilometri di distanza)

Intera giornata dedicata al trasferimento A Shiraz. Durante il trasferimento, visita al Palazzo Sarvestan, risalente al V secolo d.C. Arrivo a Shiraz nel pomeriggio.

 5° e 6° giorno – 14 aprile e 15 aprile – Shiraz

Visita al Giardino Eram, costruito nella metà del XIII secolo. Un’altra sosta sarà effettuata ai giardini di Naranjestan. Altre visite saranno effettuate alla Moschea di Nasir-ol-Molk; ai mausolei di Hafez e Saadi e alla moschea di Vakil. La seconda giornata sarà dedicata ad una escursione nel deserto.

 7° giorno: 16 aprile – Shiraz/Persepolis/Pasargadae/Yazd (460 chilometri di distanza)

Partenza per Yazd. In questa giornata i viaggiatori visiteranno l’antica Persepolis. Per i sovrani Achemidi la città di Susa era utilizzata come capitale invernale, Ectabana, come residenza estiva, e Persepolis come la città simbolo della grandiosità e della potenza dell’impero. Qui si officiavano i riti per l’Anno Nuovo, qui i principi e i governanti di tutte le province dell’impero venivano a rendere i loro omaggi al Re dei Re, ed è sempre qui che si scatenò la violenza distruttrice di Alessandro. Visita alla grandiosa terrazza edificata da Dario I; alla Scalinata e alla Porta di Serse; alla Sala dell’Apadana; ai palazzi; alla Sala delle Cento Colonne e alle tombe rupestri di Artaserse II e Artaserse III. Successivamente, visita alle tombe rupestri dei Re di Naqh-e Rostam. L’ultima visita sarà effettuata alla Tomba di Ciro il Grande, a Pasargade, antica capitale achemenide edificata nel 546 a.C.

8° giorno: 17 aprile – Yazd

Intera giornata dedicata alla visita di questa città che fu, ed è ancora, un’importante roccaforte della comunità Parti, i seguaci di Zoroastro, gli “Adoratori del Fuoco”, conosciuti in occidente soprattutto per le loro “Torri del Silenzio”, sulle quali espongono i morti, al pasto degli avvoltoi, affinché i cadaveri non contaminino né l’acqua, né la terra, né il fuoco. Soste saranno effettuate alla Moschea Jameh; al Tempio del Fuoco; al complesso di Amir Chakhmagh, alla prigione di Alessandro e alle torri del Silenzio.

9° giorno: 18 aprile – Yazd/Meibod/Naein/Isfahan

Continuazione delle visite alla città. In seguito partenza per Isfahan. Lungo il tragitto visita al Castello di Naein e all’antico caravanserraglio di Meibod.

 10° e 11° 12° giorno: 19 e 20 e 21 aprile – Isfahan

Giornate dedicate alla scoperta del gioiello architettonico dell’Iran. Visite saranno effettuate alla Piazza Maidan-i-Shah, sulla quale sorge la moschea dell’Imam, costruita nel 1612 e che rappresenta una delle più imponenti e compiute espressioni dell’arte safavide. Un’altra visita sarà effettuata alla Moschea Majid-i-Shaikh-Lotfollah. Non potrà mancare la visita al padiglione Ali Qapu, una volta monumentale accesso ai palazzi reali e quella alla Moschea più antica della città, la Maji-i-Jami, o Moschea del Venerdì, così come quella al bazaar della città rutilante di spezie; argenti; manufatti in kilim, ecc.

13° giorno: 22 aprile – Isfahan/Kashan/Qom/Teheran

Partenza Teheran. Lungo il percorso, visita ad alcune bellissime residenze private di Kashan e, se possibile, sosta a Qom, la città santa.

 14° giorno: 23 aprile – Teheran

Visita al Melli Museum e continuazione delle visite alla città.

 15° giorno: 24 aprile – Teheran/Milano

Di buon mattino trasferimento in aeroporto e partenza, con volo W5110 delle ore 07.30 per Milano. Arrivo alle ore 10.15

Alberghi previsti o similari:

Teheran – Laleh Hotel / Kerman – Pars hotel / Shiraz – Homa hotel /Yazd – Safaiyeh hotel / Esfahan – Abbassi hotel

 

Stagione 2019 - Partenza speciale di gruppo - Minimo 20 partecipanti

10 aprile

€ 2.190,00 p.p. in doppia (tasse comprese)

€ 620,00 supp. singola

La quota comprende : Voli di Mahan da Milano in classe economica come da programma/Tasse aeroportuali/Hotels 5/4 e 3 stelle (classificazione locale)/Trasferimenti da e per gli aeroporti a destinazione su base privata con assistente parlante italiano/Trattamento di mezza pensione (cene)/Tutte le visite indicate/Assicurazione medico bagaglio ALLIANZ

La quota non comprende: 

Assicurazione con l’annullamento (da richiedere TASSATIVAMENTE all’atto dell’iscrizione)/Avvicinamenti da altri aeroporti/Assicurazione integrativa per le spese mediche illimitate/ Early check-in e late check-out/ Mance/ Pasti non menzionati nel programma/Quanto non espressamente indicato nella paragrafo “La quota comprende”.