Americhe Argentina Bolivia Cile

Lagune, Salar e Deserti Altiplanici Viaggio in Cile, Bolivia e Argentina del Nord 17 giorni

Viaggio in Cile, Bolivia e Argentina del Nord

Viaggio Individuale

"Vola solo chi osa farlo"

(Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare- Luis Sepúlveda)

 


1° giorno – ITALIA/BUENOS AIRES

Partenza con volo di linea per Buenos Aires. Pasti e pernottamento a bordo.

2° giorno – BUENOS AIRES

Arrivo e trasferimento in albergo. Nel pomeriggio, inizio delle visite a questa languida e bella città. I viaggiatori inizieranno dalla famosa Plaza de Mayo, per finire nei quartieri di La Boca, Palermo e Recoleta. In serata, cena-spettacolo di Tango

3° giorno – BUENOS AIRES/SALTA (1.200 mt)

Partenza in aereo per Salta. Dopo l’arrivo, visita ai luoghi di interesse di questa bella città e visita al Maam, il Museo Archeologico di Alta Montagna. Pasti liberi.

4° giorno – SALTA/CACHI/CAFAYATE (3.400 mt)

Intera giornata dedicata al trasferimento a Cafayate, attraversando le valli Calchaquies. I viaggiatori effettueranno visite e soste alla Cuesta del Obispo; a Recta del Tin Tin; al Parco Nazionale Los Cardones, a Cachi e la Quebrada de las Flechas. Pasti liberi.

5° giorno – CAFAYATE/SALTA (1.600 mt)

Visita della città. In seguito, rientro a Salta, visitando la Quebrada de Cafayate. Il viaggio durerà circa 7 ore. Pasti liberi.

6° giorno – SALTA/PURMAMARCA (4.170 mt)

Partenza per Purmamarca. Si attraverserà la Quebrada del Toro fino ad arrivare a San Antonio de los Cobres. Successivamente, i viaggiatori continueranno attraverso la Puna fino a Salinas Grandes per poi scendere lungo la Cuesta de Lipan. Anche questo trasferimento è impegnativo, ed impiegherà circa 9/10 ore. Pasti liberi.

7° giorno – PURMAMARCA/SAN PEDRO DE ATACAMA (4.400 mt)

In questa giornata i viaggiatori partiranno per una delle mete più ambite di questo viaggio: San Pedro de Atacama, attraversando il Paso de Jama. Pasti liberi.

8° giorno – SAN PEDRO DE ATACAMA (4.220 mt)

In questa giornata i viaggiatori visiteranno le meraviglie delle lagune altiplaniche, nella Riserva Nazionale dei Fenicotteri. Un’altra escursione sarà effettuata alla Laguna Chaxa nel Salar di Atacama, incorniciato da imponenti montagne e vulcani. Nel corso dell’escursione si visiterà il villaggio di Toconao.

9° giorno – SAN PEDRO DE ATACAMA

In questa giornata i viaggiatori effettueranno, una escursione ai Geysers di El Tatio, il campo geotermale più alto al mondo. Alle prime luci dell’alba saranno catapultati in una atmosfera infernale, tra fumarole, getti di vapore e minerali colorati che ricoprono il terreno. Questo luogo dantesco è gestito dagli indigeni del posto, chiamati “atacamenos”. Nel pomeriggio, visita alla Valle della Luna.

10° giorno – SAN PEDRO DE ATACAMA/MALKU

In questa giornata i viaggiatori si sposteranno verso il confine con la Bolivia a Hito Cajòn, si sposteranno dalle atmosfere dantesche di El Tatio e quelle surrealiste della Laguna Verde; della Valle di Dali con le acque termali; dei Geyser conosciuti come il Sole del Mattino e della Laguna Colorata, dove si possono avvistare i fenicotteri di James. Pensione completa.

11° giorno – MALKU/UYUNI/COLCHANI (3.842 mt)

Partenza per Colchani, lungo il tragitto (Via Culpina e San Cristobal) visita al Cimitero dei Treni. Pensione completa.

12° giorno – COLCHANI/VILLAZON (3.600 mt)

Questa è un’altra giornata che condurrà il viaggiatore alla scoperta di quanto incredibile, fantastica ed emozionante possa essere la natura: al Salar di Uyuni, il più grande del mondo. Qui, si spingeranno fino all’isola di Incawasi (che non si può raggiungere nel periodo compreso tra dicembre e marzo); dove si trovano dei cactus alti, più o meno, quanto una palazzina di 4 piani. Dopo cena, partenza, in treno notturno, per Villazon. Pensione completa.

13° giorno – VILLAZON/PURMAMARCA (3.342 mt.)

Arrivo alla stazione dei treni di Villazon e trasferimento a La Quiaca per rientrare in Argentina, verso Purmamarca per visitare la Quebrada de Huamhuaca, dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Pasti liberi

14° giorno – PURMAMARCA/SALTA (3.000 mt)

Mattinata libera. Si consiglia una passeggiata al Paseo de los Colorados. Nel pomeriggio rientro a Salta. Pasti liberi.

15° giorno – SALTA/BUENOS AIRES

Partenza in aereo per Buenos Aires. Pasti liberi.

16° giorno – BUENOS AIRES/ITALIA

Partenza con volo di linea per l’Italia. Pasti e pernottamento a bordo.

17° giorno – ARRIVO IN ITALIA

L’arrivo è previsto in giornata.

Alberghi previsti o similari

Buenos Aires – Kenton / Salta – Del Vino / Cafayate – Los Sauces / Purmamarca – Casa de Adobe / Atacama – Hosteria San Pedro / Malku Kueva – Jardines de Malku / Cochani – Palacio de Sal

INFORMAZIONI IMPORTANTI:

Il treno da Uyuni a Villazon (Expreso del Sur) opera mercoledì e venerdì. I Musei del Cabildo, Alta Montagna (MAAM) e del Vino rimarranno chiusi i Lunedì. Da Gennaio a Marzo l’itinerario potrebbe essere modificato a causa della stagione delle piogge. La Puna possiede determinate caratteristiche come grande altitudine, pressione atmosferica e riduzione di ossigeno che impongono una particolare attenzione nei confronti delle persone con problemi respiratori, di cuore o di pressione.

Stagione 2018 - Partenze garantite - Minimo 2 partecipanti

16 aprile

14 maggio

12 giugno

16 luglio

13 agosto

10 settembre

8 ottobre

12 novembre

10 dicembre

 

€ 3.940,00 in doppia

€   510,00 supp. singola

La quota comprende:

Alberghi indicati o similari - 14 prime colazioni - 4 pranzi - 4 cene - Trasferimento Salta/Cachi/Cafayate - Trasferimento Salta/Purmamarca/Salta - Trasferimento S.P.Atacama/Uyuni - Tutte le visite e le escursioni indicate con guide parlanti italiano - Assicurazione medico-bagaglio - Kit di viaggio

La quota non comprende:

Voli internazionali ed interni - Tasse aeroportuali - Quota di iscrizione € 60,00 - I pasti non indicati - Mance - Bevande - Extra - Assicurazione annullamento - Quanto non espressamente indicato