Americhe Canada

Le montagne del Nord – Canada dell’Ovest

Canada dell’Ovest, tra i ghiacciai delle montagne rocciose ed il mare dell’isola di Vancouver

Quote su richiesta

“due voci possenti ha il mondo: la voce del mare e la voce della montagna
(William Wordsworth)


1° giorno – ITALIA/CALGARY

Partenza con volo di linea per Calgary. Arrivo all’aeroporto internazionale di Calgary e trasferimento individuale (non compreso) verso l’albergo, situato centralmente. Pasti liberi.

2° giorno – CALGARY/BANFF (km 125)

In questa giornata i viaggiatori inizieranno il loro viaggio alla scoperta delle “Rockies”, le montagne rocciose canadesi. La bellezza di questa zona paesaggistica è spettacolare: picchi innevati, frastagliate catene montane e laghi glaciali fanno da cornice ai Parchi nazionali del paese, diventati “Patrimonio mondiale” dell’Unesco. Ricordiamo che le Montagne Rocciose fanno parte (ne sono l’ossatura settentrionale) di un lunghissimo corrugamento della crosta terrestre che percorre tutte le Americhe e comprende le Sierras messicane e le Ande. Queste montagne hanno le cime tra le più alte del pianeta ed in quota ospitano ghiacciai perenni e giganteschi nevai che alimentano fiumi e cascate. Prima di trasferirsi a Banff, sarà effettuata la visita a Calgary. Dopo l’arrivo a Banff visita ad un ranch locale per un’escursione in calesse. Pranzo – barbecue. In seguito, il resto della giornata sarà a disposizione per visitare la cittadina.

3° giorno – BANFF

Giornata a disposizione per esplorare Banff e i territori circostanti del Parco o per effettuare un giro facoltativo, in elicottero, per ammirare le cime orientali delle Montagne Rocciose oppure (se le condizioni meteorologiche lo permetteranno) per effettuare l’ascensione, facoltativa, in funivia, sulla Sulphur Mountain (2281 metri sopra il livello del mare) dalla quale si gode un panorama emozionante delle Montagne Rocciose. I Parchi nazionali di questa zona sono popolati da orsi, mufloni, alci, wapiti, ecc. e non sarà difficile avvistarne alcuni. Cena e pernottamento.

4° giorno – BANFF/PARCO NAZIONALE DI JASPER (km 180)

Partenza verso il Parco Nazionale di Jasper, il più selvaggio ed il più grande parco delle Montagne Rocciose (si estende per 10.878 kmq), lungo la così detta “Via dei Ghiacciai”. In questa zona i viaggiatori potranno vedere una delle estensioni di ghiaccio e neve più grandi del mondo, a sud del Circolo Polare Artico. Qui potranno essere visti i ghiacciai di Athabasca; Sutfield e Dome. Lungo il trasferimento si costeggerà il famoso Lago di Louise, le cui acque turchesi sono incastonate da cime innevate e dal ghiacciaio Victoria. Arrivati al Columbia Icefield, a bordo di uno speciale veicolo – l’Ice Explorer – i viaggiatori percorreranno l’antico ghiacciaio Athabasca. Arrivo a Jasper, dove il resto della giornata è a disposizione. Pernottamento a Jasper. Pasti liberi.

5° giorno – PARCO NAZIONALE DI JASPER/KAMLOOPS (km 414)

Partenza per la British Columbia, in direzione di Kamloops attraversando il passo di “Yellowhead” a 1133 metri di altezza: In questa giornata i viaggiatori potranno ammirare la vetta più alta delle montagne rocciose: il Mount Robson (3954 metri di altezza). In seguito, sosta in un tipico ranch canadese e pranzo al barbecue. Proseguimento, lungo il fiume Thompson, attraverso le suggestive Shuswap Highlands, per Kamloops. Cena libera.

6° giorno – KAMLOOPS/WHISTLER (km 356)

Partenza per la cittadina di Whistler, la più grande località sciistica del paese, lungo la strada panoramica 99 e attraversando la cittadina di Cache Creek. Qui i paesaggi si fanno fiabeschi. Il territorio è punteggiato d’innumerevoli ranch in direzione delle montagne costiere. Le montagne dell’interno della Columbia Britannica sono un tesoro inesauribile di minerali ed è da qui che provengono gran parte delle gemme e metalli preziosi del Paese. Arrivo e tempo libero per scoprire il centro pedonale di Whistler. Pasti liberi.

7° giorno – WHISTLER/VICTORIA

In questa giornata i viaggiatori impegneranno un’altra bellissima strada “la “Sea to the Sky”, che punta a Sud, attraversando spettacolari paesaggi costieri. A Horseshoe Bay, in traghetto, i viaggiatori attraverseranno lo Stretto di Georgia fino all’isola di Vancouver. Arrivo e giro orientativo della città. Successivamente, tempo libero per visitare il suo museo; i padiglioni sul lungomare. Pernottamento a Victoia. Pasti liberi.

8° giorno – VICTORIA/VANCOUVER (km 115)

Dopo la prima colazione, ci sarà la possibilità di un’escursione opzionale per l’avvistamento delle balene, su un battello da crociera o su un motoscafo Zodiac ad alta velocità. Visita alle bellissime composizioni floreali, famose nel mondo, dei Giardini Butchart. In seguito, sarà effettuata una piacevole crociera lungo la zona turistica delle isole di Gulf puntando verso la città di Vancouver, adagiata sull’oceano. Sistemazione in albergo e resto della giornata a disposizione. Pasti liberi.

9° giorno – VANCOUVER (km 115)

In questa mattinata i viaggiatori visiteranno, con la guida locale, la città di Vancouver, una delle città più affascinanti del mondo, incorniciata dal verde e dalle acque dello Stanley Park, dalle sabbie sabbiose delle sue spiagge e dalle vette innevate delle North Shore Mountains. Qui, la poesia di William Wordsworth: “due voci possenti ha il mondo: la voce del mare e la voce della montagna” è visibile e fisicamente palpabile. La visita si concluderà con una sosta al famoso ponte sospeso di Capilano, il ponte sospeso più lungo del mondo che solca il canyon omonimo. Nella serata, cena di arrivederci.

10° giorno – VANCOUVER/ITALIA

Partenza per l›Italia. Pasti e pernottamento a bordo.

11° giorno – ARRIVO IN ITALIA

L’arrivo in Italia è previsto nella giornata.

ALBERGHI

International hotel a Calgary – Brewster’s Mountain Lodge a Banff – Lobstick Lodge a Jasper – Lac Le Jeune Resort a Kamloops – Aava Whistler a Whistler – BW Plus Carlton Plaza a Victoria – Sheraton Vancouver Wall Centre Hotel a Vancouver

 

 

STAGIONE TURISTICA 2017/18

Partenze di gruppo

24 giu
15 lug
5, 12 e 19 ago
16 set