Estremo Oriente Giappone

Shogun : Gran Tour in Giappone 16 giorni

Gran Tour in Giappone

Viaggio di Gruppo

“Profumo di fiori di prugno
sorge improvviso il sole
sul sentiero di montagna”
(Matsuo Munefusa)


1° giorno – ITALIA/OSAKA

Partenza con volo di linea per Osaka . Pasti e pernottamento a bordo.

2° giorno – OSAKA/KYOTO

Arrivo all’Aeroporto Internazionale di Kansai, disbrigo delle procedure di immigrazione e doganali, incontro con il nostro assistente di lingua italiana e trasferimento, con Airport Limousine, a Kyoto. Si suggerisce una prima breve visita del centro storico della città con una passeggiata a Gion, il quartiere delle Geishe e, verso sera, una bellissima sosta presso il Santuario scintoista di Yasaka[1], conosciuto anche come il Santuario di Gion. Questo bellissimo Tempio, ancora più suggerstivo di sera, venne fondato oltre 1350 anni fa e combina in un solo edificio l’”Honden” (il santuario interno) con l’”Haiden” (la sala delle offerte). Davanti si eleva una struttura con centinaia di lanterne che si accendono di sera. Cena libera. Il check-in all’hotel di Kyoto è a partire dalle ore 15.00. La richiesta di check-in anticipato prevede la prenotazione di una notte extra precedente I’arrivo, la cui disponibilità non è però garantita. Pasti liberi.

3° giorno – KYOTO

Inizio delle visite guidate ai luoghi di interesse di Kyoto. In questa mattinata i viaggiatori visiteranno: il Tempio Sanjusangen-do, l’imponente Castello di Nijo, il Tempio Kinkaku-ji (Padiglione dorato); il giardino del Tempio Tenryuji e l’incantevole e suggestivo bosco di bambù di Arashiyama. Il Castello di Nijo, risalente al 1603, è stato testimone di avvenimenti molto importanti della storia del paese. Venne costruito per volere di Tokugawa Ieyasu, il primo Shogun[2] della dinastia Tokugawa (1603-1867) che pacificò il paese dopo una lunga guerra civile. Dopo la seconda colazione, tempo a disposizione. Si consiglia visitare la parte orientale della città, la meno “affollata” dai turisti e scoprire l’eleganza e la grazia del Tempio Ginkakuji (Padiglione d’Argento) e la calma dell’adiacente “passeggiata del filosofo” (Tetsucago-no-michi) che costeggia un piccolo ruscello, prestigiose residenze e templi come quello scintoista di Honen – In o l’imponente Tempio di Chion-in. Pranzo in ristorante e cena libera

4° giorno – KYOTO

Dopo la prima colazione, giornata libera. Si suggerisce l’escursione, facoltativa, a Nara ed a Fushimi Inari. Il Tempio Shintoista di Fushimi Inari, dedicato al Dio del Riso, è sopratutto affascinante per la sua “galleria” di Torii che si snoda sul fianco della montagna, incorniciata da boschi verdeggianti. A Nara i visitatori effettueranno soste al tempio Todaiji e al Parco dei Cervi Sacri. Nara fu capitale nel 710, e divenne rapidamente un centro di arte, architettura e letteratura. Nara conserva, ancora, un consistente numero di edifici, magnificamente conservati oltre la rete viaria creata su stile cinese nell’VIII secolo. Rientro a Kyoto. Pasti liberi.

5° giorno – KYOTO/HIMEJI/KURASHIKI/HIROSCHIMA

Ritrovo nella lobby e trasferimento alla stazione di Kyoto e partenza per Himeji con il treno AV “Hikari”, della compagnia JR. Arrivo a Himeji e visita al castello di Castello di Himeji, riconosciuto come Patrimonio dell’UNESCO. La visita al Castello non è prenotabile, qualora i lunghi tempi di attesa dovessero impedire la visita al Castello, quest’ultima sarà sostituita con la visita al Castello di Osaka. Dopo la seconda colazione, visita all’antica residenza della famiglia Ohashi e al quartiere storico di “Bikan”. Dopo la visita, partenza per Hiroshima. Arrivo a Hiroshima e trasferimento all’hotel. Pranzo in ristorante e cena libera.

*** Le vostre valigie verranno trasportate direttamente all’hotel di Hiroshima via strada ed arriveranno il giorno seguente. Si prega, pertanto, di preparare un bagaglio a mano per la prima notte ad Hiroschima.

6° giorno – HIROSCHIMA

Mattinata dedicata alla visita al Parco Commemorativo della Pace e al suo museo. Successivamente visita al Cupola della Bomba Atomica. La giornata proseguirà con la visita all”isola di Miyajima. Qui i viaggiatori visiteranno il Santuario Scintoista di Itsukushima, famoso per la porta sacra “Torii” che emerge dal mare e dichiarato “Patrimonio dell’Umanità” dall’UNESCO. Dopo la visita, rientro in hotel. Pasti liberi.

7° giorno – HIROSCHIMA/OSAKA/MONTE KOYA

Partenza da Hiroshima per Shin-Osaka con il treno AV “Nozomi”, della compagnia JR. per Osaka.. Arrivo e proseguimento in pullman per il Monte Koya. Dopo la seconda colazione, visita al sacro monte con soste al Tempio Kongobuji(, a Danjo Garan e al Mausoleo Okunoin. I viaggiatori dormiranno in uno shukubo ( una foresteria di uno dei monasteri del Monte Konya. Pranzo in ristorante e cena vegetariana nel monastero.

*** Le vostre valigie verranno trasportate direttamente all’hotel di Osaka via strada. Si prega di preparare un bagaglio a mano per le due notti a Koyasan e Kawayu Onsen.

8° giorno – MONTE KOYA/KUMANO KODO/KAWAYU ONSEN

Questa giornata sarà dedicata alla scoperta delle antiche tradizioni giapponesi. Nelle prime ore del mattino, possibilità di prendere parte alle preghiere dei monaci. Prima colazione vegetariana tradizionale. Successivamente partenza per Kumano Kodo (il cammino di Kodo). Dopo la seconda colazione, , camminata lungo gli antichi sentieri del pellegrinaggio Kumano Kodo, per circa 60 minuti(4km). Visita al Santuario Kumano Hongu Taisha, meta principale di pellegrinaggio. Successivamente visita ad ’Oyunohara, antica sede del santuario. La giornata si concluderà con l’arrivo nel ryokan. I ryokan sono gli alberghi tradizionali giapponesi. Pranzo in ristorante e cena tipica.

9° giorno – KAWAYU ONSEN/OSAKA

Ritrovo nella lobby e trasferimento alla stazione di Shirahama. Partenza da Shirahama per Osaka con il treno espresso “Kuroshio”, della compagnia JR. Arrivo ad Osaka e visita della città. Soste saranno effettuate all’Osservatorio “Giardino Pensile” dell’edificio Umeda Sky e al quartiere di Dotonbori, con i suoi affascinanti “navigli”. Pasti liberi.

10° giorno – OSAKA/KANAZAWA

Ritrovo nella lobby e trasferimento alla stazione di Osaka. Partenza da Osaka per Kanazawa con il treno espresso “Thunderbird”, della compagnia JR. Arrivo a Kanazawa e inizio della visita della città, gioiello del Giappone feudale con il suo caratteristico quartiere dei Samurai e quello delle Geishe; il castello ed il magnifico giardino di Kenrokuen, uno dei belli del Giappone. Una città famosa anche per il suo raffinato artigianato come i kimono di seta Kaga-Yuzen; le eleganti ceramiche Kutani e Ohi; le lacche Wajima, impreziosite da foglie o polvere in oro. Non mancherà anche una sosta all’incredibile mercato di Oumicho, un trionfo di banchi di frutti di mare e crostacei dalle dimensioni incredibili ed anche un pò inquietanti. Pasti liberi.

11° giorno – KANAZAWA/SHIRAKAWAGO/TAKAYAMA

Questa giornata proietterà il viaggiatore nel Giappone rurale delle Alpi giapponesi. Ritrovo nella lobby con la nostra guida parlante italiano/inglese e inizio dell’escursione a Shirakawago in bus privato. Questo villaggio montano, ad un’ora circa da Takayama, è stato dichiarato “Patrimonio dell’Umanità” da parte dell’UNESCO, ed è famoso per le sue case tradizionali, dai grandi e spessi tetti in paglia che vengono ricostruiti ogni 40-50’anni con l’aiuto di tutta la comunità. Successivamente, proseguimento per Takayama e dopo la seconda colazione inizio delle visite a Takayama con soste a Yatai Kairan (la Sala Espositiva dei carri) e alla deliziosa Via Kami-sannomachi con le sue tipiche case tradizionali in legno. Se il tempo a vostra disposizione lo permetterà, suggeriamo la visita, facoltativa, all’Hida Village. Pranzo in ristorante e cena in albergo.

12° giorno – TAKAYAMA/NAGOYA/HAKONE/TOKYO

Partenza per Nagoya con il treno espresso “Hida”. Arrivo a Nagoya e partenza per Odawara con il treno AV “Hikari”, della compagnia JR con guida. Arrivo ad Odawara e trasferimento a Hakone in pullman. Dopo la seconda colazione, inizio della visita al Parco Nazionale di Fuji-Hakone dove sarà effettuata una mini crociera sul Lago Ashi ed una ascensione in funivia. Dopo la visita proseguimento per Tokyo. Consigliamo di cenare nell’animato quartiere di Shinjuku. Un caleidoscopio di luci, schermi al led, musica e negozi di ogni genere, fa di Shinjuku una delle zone commerciali più di Tokyo; nota a tutti i ragazzi è la Takeshita Dori, una via stretta e gremita di negozi che vendono gadget di fumetti e personaggi vari. Non potrà mancare una sosta sulla terrazza panoramica del Tokyo Metropolitan Office (ingresso libero), progettato da Tange Kenzo e alta 243 metri. Da qui si potrà godere di un impressionante panorama della città. Pranzo in ristorante e cena libera.

13° giorno – TOKYO

Mattinata dedicata alla visita di Tokyo. Giro panoramico dei suoi quartieri principali con soste alla Torre di Tokyo e all’animato monastero buddhista di Senso-ji nel quartiere di Asakusa. Questo è il tempio più antico della città e si pensa risalga al 628. Vicino al Senso-ji si trova la strada commerciale Nakamise: 250 metri di negozietti e bancarelle che risalgono al periodo Edo. Il quartiere di Asakusa ed il suo affollato Tempio buddhista offrono una visuale meno modernista della capitale. Nel quartiere (ex zona operaia della città), ci sono pochi grattacieli e più vicoli e piccole stradine. Dopo la seconda colazione, tempo libero per lo shopping o per altre attività individuali. Consigliamo una visita a Ginza (la “Via Condotti”) della città e al Palazzo della Sony e, in serata, una puntata all’animato quartiere di Shibuya. Cena libera.

14° giorno – TOKYO

Giornata libera. Possibilità di effettuare l’escursione facoltativa a Nikko. Pasti liberi.

15° giorno – TOKYO/ITALIA

Partenza per l’Italia. Pasti e pernottamento a bordo.

16° giorno – ARRIVO IN ITALIA

L’arrivo è previsto in giornata.

Alberghi previsti o similari:

Kyoto: Kyoto Century Hotel o New Miyako o Daiwa Royal / Hiroschima: Sheraton hotel o Rihga Royal / Koyasan: Henjoikon o Ekoin o Kumagaiji / Osaka: Sheraton / Kanazawa: Kanazawa Tokyu hotel o Nikko / Takayama: Associa Takayama o Hida Hotel / Tokyo: Grand Nikko o Hyatt

[1] Lo scintoismo (da shinto, la “Via degli dei”) è la religione autoctona del Giappone, religione animista per la quale tutti i fenomeni naturali sono espressione di forze divine, i Kami, che contengono la scintilla divina nascosta in ogni cosa o essere vivente. E’ una religione senza codici morali, soteriologia o escatologia. Il credente può riacquistare la sua purezza attraverso numerosi riti e pratiche di astensione. I monaci scintoisti (kannushi) possono lavorare e sposarsi. I loro templi (miya) si contraddistinguono per la loro architettura arcaica e dai loro portali (i torii). Con i Meiji lo scintoismo divenne religione di Stato, dando legittimità al potere imperiale (espressione diretta di Amaterasu, la dea del Sole). Solo nel 1946 un editto imperiale ha negato la divinità del sovrano.

[2] I samurai erano, originariamente, soldati al servizio dell’imperatore, ma nel tempo divennero una vera e propria casta militare. Il primo shogunato fu quello di Kamakura, nel 1185, ancora formalmente sotto l’autorità imperiale. Questo primo governo venne chiamato “Seii-Taishogun”, più tardi abbreviato semplicemente in “Shogun” che equivaleva al titolo di “generalissimo” o “comandante in capo”. Originariamente questo titolo era temporaneo e semplicemente legato alle campagne militari dell’impero, dopo il 1192, divenne permanente. Da allora il paese venne governato da tre shogunati: quello di Kamakura (1185-1333); quello di Muromachi (1336-1573) e quello di Edo o di Tokugawa (1603-1867). La fine degli Shogun e l’inizio della modernizzazione del Giappone avvenne nella primavera del 1868, con la dinastia Meiji che ricentralizzò il potere imperiale, togliendo agli Shogun i loro privilegi di casta e facendo dello scintoismo (rivisitato)  religione di Stato.

 

Stagione 2019  – Viaggio di gruppo – Minimo 2 partecipanti

 5 aprile

€ 4.390,00 in doppia/Supp. Singola € 1.395,00

 ……………………………………………………

18 aprile

16 maggio

1 agosto

15 ottobre

 € 4.290,00 in doppia/Supp. Singola € 1.360,00

………………………………………………………………………

13 giugno

18 luglio

15 agosto

12 settembre

 € 4.050,00 in doppia/Supp. Singola € 1.330,00

………………………………………………………………………

LA QUOTA COMPRENDE:

Hotels 3 e 4 stelle – Trattamento di prima colazione e 7 pranzi e 3 cene – Tutte le visite e le escursioni indicate – guida parlante italiano – treni ad alta velocità dove previsti – Assicurazione medico-bagaglio Allianz e Kit di viaggio

 

 

LA QUOTA NON COMPRENDE:

Voli intercontinentali (da € € 350,00 in bassa ad € 660,00 in alta) – Tasse aeroportuali – Quota di iscrizione € 60,00 - Mance – Extra – Quanto non espressamente indicato.