Balcani Europa

Balcani:Ovo Je Balkan 8 giorni

Viaggio di Gruppo

"La mia musica è una miscela, nasce dalla frontiera balcanica, una terra misteriosa dove si incrociano tre culture: ortodossa, cattolica e musulmana"

(Goran Bregovic)


1° giorno – Podgorica/Kolasin

Partenza per Podgorica. Arrivo e trasferimento a Kolasin. Lungo il trasferimento, i viaggiatori effettueranno una sosta al canyon di Moraca. Cena e pernottamento

2° giorno – Kolasin/Pec/Prishtina/Skopje

In questa giornata i viaggiatori si spingeranno dal Montenegro al Kosovo e poi nella Macedonia, attraverso i Balcani in un giorno. A Pec, visiteranno la Chiesa dei Patriarchi e poi Prishtina, capitale del Kosovo. In seguito, attraversamento del confine per giungere a Skopje, capitale della Macedonia. La giornata si concluderà con una cena tradizionale accompagnata da musica in un ristorante locale.

3° giorno – Skopje/Mavrovo/Ocrida

Visita alla capitale della Macedonia: alla città vecchia; alla fortezza di Kale; alla Chiesa Sv. Spas ed al gran bazar. Altre soste saranno effettuate nella città nuova. A Mavrovo il panorama si farà montano e qui i viaggiatori visiteranno il monastero Sv. Jovan Bigorski. Cena e pernottamento.

4° giorno – Ocrida

Ocrida è stata dichiarata “Patrimonio dell’Umanità” dell’UNESCO. Qui i viaggiatori effettueranno un’escursione, in barca, fino alla Chiesa Kaneo. Da qui sarà effettuata una passeggiata nel centro storico per ammirarne le tante chiese e la Fortezza. Cena e pernottamento.

5° giorno- Ocrida/Berat/Durazzo/Tirana

In questa giornata i viaggiatori si dirigeranno in Albania, in una delle sue città più belle e suggestive: Berat, chiamata anche la “Città delle Mille finestre”, patrimonio dell’UNESCO. Un’antica città arroccata sulle pendici di una collina e caratterizzata da case con decine di finestre che si affacciano sugli argini di un piccolo fiume. Dopo la visita a Berat, la giornata si concluderà con l’arrivo a Durazzo che ricorda una città balneare italiana negli anni del boom. Cena e pernottamento.

6° giorno – Tirana/Shkoder/Lago di Scutari/Podgorica

Visita alla capitale dell’Albania. In seguito partenza verso la frontiera con il Montenegro. Sosta fotografica a Kruja. Proseguimento per il lago di Scutari, il più grande dei Balcani. Escursione in barca a Grmozur, l’isola desolata nota come l’Alcatraz del Montenegro che una volta fu il carcere statale. Arrivo a Podgorica in serata. Cena e pernottamento.

7° giorno – Podgorica (Esc. a Cetinje/Njegusi/Cattaro/Perasto)

Visita a Cettigne, la vecchia capitale del paese. Pranzo nel villaggio di Njegusi. Proseguimento per le straordinarie Bocche di Cattaro, visita alla Cattedrale Sv. Trifun e escursione, in barca, al monastero della Madonna dello Scarpello ed a Perasto. Rientro in pullman a Podgorica. Cena e pernottamento.

8° giorno – Podgorica/Italia

Partenza in aereo per l’Italia. Arrivo in giornata.

Stagione 2020 - Partenze di gruppo - Minimo 2 partecipanti

5 aprile

19 aprile

4 ottobre

11 ottobre

18 ottobre

€ 970,00 in doppia

€ 190,00 supp. singola

--------------------------------

3 maggio

17 maggio

31 maggio

14 giugno

13 settembre

20 settembre

€ 1.030,00 in doppia

€ 210,00 supp. singola

-------------------------------

12 luglio

26 luglio

9 agosto

23 agosto

€ 1.160,00 in doppia

€ 240,00 supp. singola

 

La quota comprende: Alberghi 4 stelle - Trattamento di mezza pensione (cene) - Tutte le visite assistite da guide parlanti italiano - Tutte le visite e le escursioni indicate - Assicurazione medico-bagaglio

La quota non comprende: Voli (da € 150,00 in alta ad € 80,00 in bassa) - Mance – Extra – Quota di iscrizione € 40,00 – Quanto non espressamente indicato

  •