India - Nord Sub Continente Indiano

India : Il Tempio D’Oro 10 giorni

INDIA: TRA L’UTTAR PRADESH ED IL PUNJAB

Viaggio di Gruppo Viaggio Individuale

“La religione più elevata è quella di coltivare la fratellanza universale

 e di considerare tutte le creature simili a se stessi.”

(Guru Nanak)

 


1º giorno – Italia\Delhi

Partenza con volo di linea per Delhi. Pasti e pernottamento a bordo.

2º giorno – Delhi

Arrivo a Delhi. In seguito, inizio delle visite alla citta’:  con soste nella parte vecchia chiamata Shajahanabad, visita alla Jama Masjid ( Moschea del venerdi): al Mausoleo di Mahatma Gandhi e passeggiata in Chandni Chowk il cuore delle attività nella parte vecchia di Delhi. Al termine delle visite , rientro in hotel. Cena e pernottamento in hotel.

3º giorno – Delhi\Itimad-Ud-Daula\Agra

Al mattino continuazione delle visite di Delhi con soste alla Tomba dell’Imperatore Humayun, imperatore mongolo del XVI secolo, è uno dei primi esempi di architettura mongola e ha in seguito influenzato l’architettura di molti edifici indiani, tra cui il Taj Mahal . Al termine delle visite, partenza per Agra. Lungo il percorso sosta ad Itimad ud Daulah.

4º giorno – Agra

Al mattino visita , del Taj Mahal), monumento funebre dedicato dal sultano Shah Jahan alla memoria della moglie Mumtaz Mahal (una delle 7 Meraviglie del Mondo, dichiarato Patrimonio dell’Umanità Unesco). Illuminato dagli ultimi o dai primi raggi di sole assume colori magici. Successivamente visita al Forte Rosso, voluto dall’imperatore Akbar stesso. Questa sorta di cittadella voluta da Akbar mantiene ancora oggi l’impronta di una evidente monumentalità con le imponenti porte e mura di sabbia rossa (20 metri di altezza per 2,5 chilometri di circonferenza) che ne suggerirono il nome. Nel pomeriggio escursione a Sikandara, le rovine  dell’antica città voluta dal sovrano afgano Sikander Lodi.

5º giorno – Agra\Fatehpur Sikri\Abhaneri\Jaipur

Partenza per Jaipur, lungo il tragitto, visita alla splendida Fatehpur Sikri, antica capitale dell’impero Moghul sotto Akbar il Grande. Oggi essa è disabitata ed è nota, quindi, come la “città fantasma”. E’ certamente uno dei complessi archeologici meglio conservati e rappresentativi dell’arte Moghul. La seconda sosta sara’ effettuata ad Abhaneri, dove si trovano magnifici pozzi e cisterne che per secoli hanno garantito l’approvvigionamento idrico e la sopravvivenza a questa arida regione.  Al termine delle visite, continuazione del viaggio per Jaipur, una delle città più affascinanti dell’India del Nord. Le decorazioni dei suoi palazzi sono veri e propri merletti in pietra, mentre lo stile dei suoi edifici rappresenta un felice sincretismo tra elementi architettonici rajasthani e quelli propriamente Moghul.

6º giorno – Jaipur

Dopo la prima colazione in hotel, escursione al Forte Amber. Questo forte dal colore del miele che riflette la sua struttura imponente nel lago Maota, si trova poco fuori Jaipur. Al termine delle visite, rientro in citta’ e inizio delle visite a Jaipur, chiamata “la città rosa”. Le soste saranno previste al City Palace – la residenza della famiglia reale , all’osservatorio astronomico, al Palazzo dei Venti chiamato “Hawa Mahal”. Tempo permettendo, giro a piedi per esplorare  la vita quotidiana che si svolge nei vicoli della citta’ vecchia. Ricordiamo che Jaipur e’ anche famosa per i suoi orafi che sapientemente lavorano oro, argento e pietre preziose.

7º giorno – Jaipur\Galtaji\Mandawa

Dopo la prima colazione in hotel, visita al tempio delle Scimmie a Galtaji che si trova circa 10 Km da Jaipur.Il tempio delle scimmie, dedicato al Dio Sole e ad Hanuman ( dio scimmia). In questo posto vivono tantissimi macachi  che sono considerati sacri e per questo coccolati dai visitatori del tempio. Le colline intorno sono sorprendentemente popolate da leopardi. In seguito, partenza per Mandawa, villaggio eletto, in passato, a residenza di una comunità di commercianti marwari, originari cioè del Marwar,  i cui traffici in stoffe, gemme, spezie e oppio, resero ricchissimi.  Nel pomeriggio inizio delle visite a Mandawa famosa per le sue antiche “Haveli” dipinte nello stile dello Shekawati.

8º giorno – Mandawa\Delhi\Amritsar

Rientro a Delhi e partenza in aereo per Amritsar, cuore del Sikhismo e fondata nel 1577 intorno ad una piscina sacra al centro della quale venne costruito il Tempio piu’ tardi conosciuto come il Tempio d’Oro. Ricordiamo che i Sihk sono una comunita’ religiosa e politico-militare del paese che crede in un Dio unico e rifiuta ogni distinzione di casta.

9º giorno – Amritsar\Delhi\Italia

Dopo la prima colazione in hotel, visita al Tempio D’Oro, il tempio più sacro per i  sikh di tutto il mondo. Il tempio d’oro è anche conosciuto come Harmandir Sahib o Darbar Sahib. Questo bellissimo tempio costruito dal quinto Guru, Guru Arjan Dev, nel 16° secolo, è un luogo di grande bellezza e tranquillità sublime. La parte centrale del tempio è situata nel mezzo del sarovar ed è completamente ricoperta di oro. Nelle immediate vicinanze del Tempio  d’oro  c’è  il  Jallianwalla  Bagh.  È un memoriale di importanza nazionale costruito dove migliaia di innocenti indiani  furono brutalmente uccisi dalle truppe britanniche il 13 aprile 1919 – il giorno del Festival Baisakhi. Sucessivamente escursione alla Wagha border per assistere all’ammaina bandiera.   Rientro a Delhi e coincidenza del volo per l’Italia. Cena e pernottamento a bordo.

10º giorno – Arrivo in Italia

L’arrivo e’ previsto in giornata

Alberghi previsti

Citta’ Hotel
Delhi Hotel ITC Welcome  4****(Deluxe  Room)

https://www.itchotels.in/hotels/new-delhi/welcomhoteldwarka.html

Agra Hotel Howard Plaza Fern 4****(Deluxe Room)

http://www.howardplazaagra.com/

Jaipur Hotel Park Regis 4****(Deluxe Room)

https://www.parkregisjaipur.in/

Mandawa Hotel Grand Haveli- Heritage ( Deluxe Room

http://www.grandhaveli.com/

Amritsar  Fern Residency 4**** (Winter Green Room)

https://www.fernhotels.com/

Stagione 2020 – Partenze individuali e di gruppo

24 aprile

1 e 22 maggio

2 e 19 giugno

10 e 31 luglio

7 e 14 agosto

4 e 11 settembre

Minimo 6 partecipanti

Quota p.p. in doppia euro 1.890,00

Minimo 4 partecipanti

Quota p.p. in doppia euro 1.995,00

Minimo 2 partecipanti

Quota p.p. in doppia euro 2.050,00

Supp singola euro 210,00

 

La quota comprende: Voli da Roma e Milano – Voli interni – Sistemazione hotels 4 stelle e migliori disponibili – Trattamento di mezza pensione. – Tutte le visite e le escursioni indicate – Assistenza di guida parlante italiano per tutto il tour – Assicurazione medico-bagaglio

 La quota non comprende: Tasse aeroportuali euro 320,00 – Quota di iscrizione € 60,00 p.p. - Spese consolari € 30,00 -  Mance – Extra – Quando non espressamente indicato