India - Ladakh Sub Continente Indiano

Ladakh – Le Praterie degli Dei 13 giorni

Gran tour Ladakh

Viaggio di Gruppo Viaggio Individuale

“Dov’era l’universo? Or ora era percepito da me ed ecco che improvvisamente è sparito,...non c’è più nessuna forma, non c’è più nessun esserci...tutto intorno a me c’è soltanto l’immenso oceano del Brahman, e in questo oceano, in una goccia di questo oceano, la mia mente si è perduta...”
(Vivekudamani)


1 giorno – Italia\ Delhi

Partenza con volo di linea per Delhi. Pasti e pernottamento a bordo.

2 giorno – Delhi

Arrivo a Delhi e trasferimento in albergo. Nel pomeriggio giro panoramico della città. Cena e pernottamento.

3 giorno – Delhi\Leh

Partenza in aereo per Leh, capitale del Ladakh, la regione himalayana del paese, circondata da montagne innevate e tempestata di austeri monasteri buddhisti e bianchi gompa. Arrivo e tempo libero per l’acclimatazione.

4 giorno – Leh (Hemis\Shey\Tikse\Matho)

Intera giornata dedicata alle visite ai luoghi d’interesse di questa incredibile e “magica” valle, in cui sorge Leh, e nella quale ancora restano le antiche vestigia del potere dei lama: i “Gompa” in lunghe file ben allineate, castelli, monasteri o semplici edifici, all’apparenza disadorni, che celano all’interno splendidi affreschi. Mentre, nei recessi più oscuri, ancora visibili, si possono osservare gli oggetti bizzarri dello strumentario dei misteriosi riti sciamanici. Così come propri degli sciamani sono i colorati costumi dei “Bon-Po”, dal caratteristico copricapo a tuba, ultima sopravvivenza dei maghi tibetani. Si potranno visitare diversi monasteri, tra i quali quello di Hemis che si trova a 40 km ed è il più grande ed il più conosciuto Gompa del paese; quello di Shey, a 15 km da Leh e quello di Thikè, a 19 km. L’ultima visita sarà effettuata a Matho, uno splendido monastero che si eleva sopra una inespugnabile falesia rocciosa ed il solo, nel paese, appartenente alla setta Sakya. Rientro a Leh per il pernottamento.

5 giorno – Leh (Thak Tok\Chemrey\Stakna)

In questa giornata I viaggiatori si spingeranno verso il villaggio di Sakti per visitare il Monastero rupestre di Thak Tok, della setta Nyingma, e conosciuto come il “tetto di pietra” perché’ sia il tetto che le mura sono ricavate dalla roccia. Il monastero ospita 60 lama. Un’altra sosta sarà effettuata a Chemrey, un altro monastero risalente al 1664 che ospita sacre scritture in argento e oro. La giornata si concluderà con la visita alle suggestive ed isolato monastero di Stakna, sulla riva sinistra del fiume Indo; fondato nel XVI secolo da un apostolo proveniente dal Bhutan. Attualmente nel monastero vivono circa 30 monaci buddhisti.

6 giorno – Leh\Diskit Nubra

Partenza per il piccolo villaggio di Diskit, nell’incredibile valle di Nubra, conosciuta come “la Valle verde”, la valle, compresa tra le montagne del Kumarakom e la catena montuosa del Ladakh, comprende in realtà due valli in parte verdi, in parte rocciose ed in parte addirittura desertiche. Un deserto, ad una altitudine di 3.000 metri, attraversati dai famosi cammelli bactriani. Un posto fuori dal mondo, sospeso tra storia e leggenda.

7 giorno – Diskit Nubra (Esc a Hunder)

In questa giornata i viaggiatori si spingeranno fino al villaggio di Hunder, dove le acque del fiume Shyok incontrano quelle del fiume Nubra. Un tempo questo piccolo e modesto villaggio era uno degli snodi della Via della Seta. È qui che si potrà osservare il “deserto freddo” ed i cammelli bactriani a due gobbe che lo popolano.

8 giorno – Diskit Nubra\Lago Pangong\Leh

Una delle più belle escursioni in Ladakh porta nella remota area di Pangong, un lago lungo 150 chilometri e largo al massimo 4, incastonato tra monti altissimi a 4400 metri di altezza, in una zona che per via della grande altezza del territorio, che non rende possibili le coltivazioni, è sempre stata essenzialmente nomadica. Oltre agli yak e altri greggi la regione, che è stata dichiarata riserva naturale, ospita molti animali selvatici, dalle marmotte alle aquile, e con un po’ di fortuna si possono anche avvistare i Kyang, i cavalli selvaggi dell’altopiano. Il lembo occidentale del lago è in India ma la maggior parte delle acque di questo gioiello turchese sono in territorio a dominazione cinese, una perla nel cuore della zona contesa tra le due grandi nazioni dell’Asia. Pur essendo una zona decisamente remota, ai tempi del grandioso regno di Gughe la capitale del regno nordoccidentale, Rutok, fu posta nei pressi della costa orientale del lago.

9 giorno – Leh/Nurla

Partenza per il villaggio di Nurla, sulle rive del fiume Indo, incorniciato da un paesaggio mozzafiato di montagne e foreste, vero e proprio paradiso per gli amanti della natura. Il villaggio è un punto di partenza perfetto per visitare i monasteri della zona. Visita al monastero di Rizong, della setta buddhista dei “Berretti Gialli” e che ospita 50 monaci.

10 giorno – Nurla (Esc a Lamayuru)

Escursione a Lamayuru. Qui, arroccato su un’altura che chiude un’angusta vallata, si trova il monastero di Yungdrung, il più importante luogo sacro del buddhismo tantrico dell’intero Ladakh. Il monastero ricorda il più famoso “Potala” di Lhasa.

 11 giorno – Nurla\Alchi\Spituk\Phyang\Leh

Rientro a Leh. Durante il trasferimento verranno effettuate soste al complesso monastico di Alchi, risalente al 958 d.C. Altre visite saranno effettuate ai monasteri di Spituk e Phyang.  Arrivo a Leh nel pomeriggio.

12 giorno – Leh\Delhi\Italia

Rientro in aereo a Delhi e coincidenza del volo per l’Italia. Cena e pernottamento a bordo.

13 giorno – Arrivo a Italia

L’arrivo è previsto in giornata

Alberghi previsti o similari

Delhi ITC Welcomhotel 5***** (Deluxe ) https://www.itchotels.in/hotels/new-delhi/welcomhoteldwarka.html
Leh Royal Ladakh(Standard  Room) http://hotelroyalladakh.com/
Nubra Stendel/Wooden Resort (Standard) http://www.hotelstendelnubra.com/
Leh Royal Ladakh(Standard Room) http://hotelroyalladakh.com/
Nurla Apricot (Standard  Room) http://www.theapricotreehotel.com/
Leh Royal Ladakh (Standard  Room) http://hotelroyalladakh.com/
Delhi ITC Welcomhotel (Deluxe) 5***** https://www.itchotels.in/hotels/new-delhi/welcomhoteldwarka.html

Stagione 2020 – Viaggio individuale e di gruppo

Date:

24 aprile

1 e 22 maggio

2 e 19 giugno

31 luglio

7 e 14 agosto

4 e 11 settembre

Minimo 6 partecipanti

Quota p.p. in doppia euro 2.150,00 p.p.

Minimo 4 partecipanti

Quota p.p. in doppia euro 2.450,00 p.p.

Minimo 2 partecipanti

Quota p.p. in doppia euro 2.980,00 p.p.

Supp singola euro 530,00

La quota comprende: Voli da Roma e Milano – Voli interni – Sistemazione hotels 5\4 stelle e migliori disponibili – Trattamento di mezza pensione a Delhi e pensione completa in Ladakh – Tutte le visite e le escursioni indicate – Assistenza di guida parlante italiano per tutto il tour – Assicurazione medico-bagaglio

La quota non comprende: Tasse aeroportuali euro 320,00 – Spese consolari euro 30,00 -  Quota di iscrizione € 60,00 - Mance – Extra – Quando non espressamente indicato

STAGIONE TURISTICA 2017/18

Partenze settimanali su richiesta

Da apr a set 2017