Americhe Bolivia Perù

Perù e Bolivia :Il Canto dello Zumbayllu 14 giorni

viaggio in Bolivia e Perù

Quote su richiesta

(…) erano gli occhi della trottola, i quattro grandi occhi che sprofondavano, come in un liquido, nella dura sfera.(..)
Il canto dello zumbayllu penetrava nell’udito, ravvivava nella memoria l’immagine dei fiumi, degli alberi neri appesi alle pareti degli abissi”

(J.M. Arguedas - I Fiumi Profondi)


1° giorno – ITALIA/LIMA

Partenza con volo di linea per Lima (non diretto). Pasti e pernottamento a bordo.

2° giorno – LIMA/CUSCO/VALLE SACRA

La città di Lima, detta la “Città dei Re”, fu fondata nel 1535 da Francisco Pizarro che scoprì il paese nel 1526, dopo una prima sfortunata spedizione partita da Panama. Il Perù era, all’epoca, il favoleggiato “Eldorado”, la terra de Oro.  Per convincere i suoi sfiniti “conquistadores” a proseguire le ricerche di questo mitico paese, Pizarro – tracciando una linea in terra – così li incitò: “Compagni, da questa parte stanno la miseria, la fame, la fatica, le grandi piogge e le privazioni; da quest’altra una vita migliore. Di qui si va a Panama a ritrovare la povertà; di là in Perù, a conquistare la ricchezza”. E gli spagnoli, infatti, la “conquistarono” questa ricchezza (a partire dal 1536), non solo saccheggiando e depredando i tesori Inca ma costringendo la popolazione al lavoro coatto. Uno sfruttamento selvaggio della mano d’opera che sarà motivo di un apocalittico calo demografico e di una frattura insanabile tra gli antichi costumi indigeni e la società coloniale. Visita alla città con soste alla Cattedrale e al convento di San Francesco. Pranzo libero. Nel pomeriggio, partenza in aereo per Cusco. Arrivo e trasferimento alla Valle sacra. Cena libera.

 3° giorno – VALLE SACRA/PISAC/MARAS/OLLANTAYMBO/AGUA CALIENTES

Visita ai luoghi d’interesse archeologico di Pisac e Ollantaytambo, la “Valle Sacra”. Durante la giornata sarà effettuata anche la visita alle saline di Maras. Trasferimento in treno ad Agua Calientes. Pranzo in ristorante e cena in hotel

4° giorno – AGUA CALIENTES/MACHU PICCHU/CUZCO

Partenza in treno per Machu Picchu, la città, “mai conquistata” a causa Della sua posizione inaccessibile e della sua assoluta invisibilità nella vallata dell’Urubamba. Il percorso si svolge in treno, attraverso uno scenario eccezionale. Pasti liberi.

5° giorno – CUZCO

Ricordiamo che Cuzco è senz’altro la meta più importante dell’intero viaggio, centro del mondo Inca, si trova a 3.400 metri d’altezza. Le origini della città risalgono al XII secolo. Al culmine del suo splendore la città di Cuzco ospitava 300.000 abitanti. Soste saranno effettuate a Qenqo; Tambomachay e Sacsayhuaman. Cena spettacolo.

6° giorno – CUSCO/SILLUSTANI/PUNO

Partenza in pullman per Puno. Lungo il tragitto, visita alle famose Chulpas di Sillustani. Pranzo in un ristorante locale. Cena libera.

7° giorno – PUNO/TIWANAKU/COPACABANA (Bolivia)

Partenza per Tiwanaku. Questo comprensorio archeologico, antico centro di cultura e di culto pre incaico, è uno dei più importanti del Sud America. Sull’altopiano, a circa 4000 metri, in un paesaggio di grandi spazi si trovano grandiose rovine e gigantesche statue racchiuse da ciclopiche mura formate da blocchi di pietra perfettamente squadrati. Seconda colazione in ristorante. Arrivo a Copacabana e visita alla sua piazza principale e alla chiesa che ospita la “Virgin Morena”. Cena libera.

 8° giorno – COPACABANA/ISLA DEL SOL/LA PAZ

Partenza, in barca per l’Isola del Sole, questo posto era un importante centro cerimoniale sul Lago Titicaca: qui si svilupparono tra le culture più avanzate del Sudamerica come i Chiripa nel 1200 AC, la civiltà dei Tiwanaku intorno al 1000 AC. La civiltà Inca fu l’ultima prima dell’arrivo degli Spagnoli. Pranzo  in un ristorante locale. Cena libera.

 9° giorno – LA PALZ/SUCRE

Trasferimento in aeroporto e partenza in aereo per volo per Sucre. Arrivo e sistemazione in hotel. Ricordiamo che la città di Sucre, è la capitale costituzionale della Bolivia. Si trova a circa 2790 metri di altezza in un’incantevole valle ai piedi della cordigliera. Affascinante l’antico centro storico coloniale con i suoi antichi palazzi spagnoli e le sue chiese barocche. Tra i suoi luoghi d’interesse ricordiamo: la Cattedrale; la Casa della Libertad; il Municipio, il Convento di San Felipe Neri. Pranzo in ristorante e cena libera.

10° giorno – SUCRE/POTOSI’/UYUNI

Dopo la prima colazione, partenza in macchina per Potosì. Arrivo e visita ai suoi luoghi d’interesse: all’antica Zecca (la Real Casa de la Moneda) e al centro storico nel quale si trovano le Chiese di San Francesco e San Lorenzo. In seguito, dopo la seconda colazione, partenza per Uyuni, attraversando paesaggi di grande suggestione: valli colorate; pianure dove pascolano branchi di camelidi e piccoli e isolati villaggi contadini. Cena libera.

11° giorno – UYUNI/SALAR/COLCHANI

In questa giornata i viaggiatori visiteranno il famoso “Salar de Uyuni”, il deserto di sale più grande del pianeta. E’ quest’attraversamento (che sembra compiersi sopra una gigantesca lastra di ghiaccio) uno delle esperienze indimenticabili di questo viaggio. Pranzo al sacco. Cena libera

12° giorno – COLCHANI/LA PAZ

Rientro in aereo a La Paz. Arrivo e visita ai suoi luoghi d’interesse. Seconda colazione in un ristorante e cena libera.

13° giorno – LA PAZ/ITALIA

Partenza per l’Italia. Pasti e pernottamento a bordo.

14° giorno – ARRIVO IN ITALIA

L’arrivo in Italia è previsto nella giornata.

Alberghi previsti

Josè Antonio a Lima – Inkallpa Sagrado nella Valle Sacra –  El Mapi ad Agua Calientes – Eco inn a Cusco – Eco Inn a Puno – Gloria Copacabana – Casa de Piedra a La Paz – Samary hotel a Sucre – Jardines De Uyuni ad Uyuni – Luna salada a Colchani

Stagione 2018 – Partenze di gruppo – Min. 2 partecipanti

25 aprile

16 maggio

13 e 27 giugno

11 e 25 luglio

1 e 15 agosto

12 settembre

17 ottobre

14 novembre

Quota di partecipazione

€ 2.850.000 p.p. in doppia

€    490,00   supp. singola

 

 Date libere  – Min. 2 partecipanti

Quota di partecipazione

 € 3.580.000 p.p. in doppia

€    490,00   supp. singola

 

La quota comprende:

Voli interni – Sistemazione hotels 4 e 3 stelle – Pasti indicati dal programma  – Visite indicate con guida parlante italiano  – Assicurazione medico bagaglio – Kit di viaggio

La quota non comprende

Voli internazionali (a partire da € 1.100,00 in bassa a € 1.390,00 in alta) - Tasse aeroportuali – Quota di iscrizione € 60,00 - Mance – Extra – Quanto non espressamente indicato.

 

 

SUPPLEMENTO per notte nell’hotel di sale  al posto del Jardin di Uyuni

€ 92,00 p.p. in doppia e € 98,00 in singola

€ 20,00 p.p. il trasferimento in albergo

€ 32,00 p.p. la cena in albergo

 

Partenze e quote su richiesta