Oceania

Australia e Isola di Kangaroo

Australia e Isola di Kangaroo

Partenza Speciale

                               “.....Enormi massi, all’origine vomitati incandescenti dalle viscere ribollenti della terra, adesso si erano fermati, freddi e arrotondati nell’ombra della foresta. Di fronte a simili configurazioni monumentali della natura, l’occhio umano è deprecabilmente inadeguato”

    (J. Lindsay - Picnic a Hanging Rock)


1° giorno  – 9 novembre 2019 – ROMA/LONDRA/SINGAPORE

Partenza con volo di linea British Airways delle 17.15 per Londra. Arrivo alle 19.00 e coincidenza sul volo delle 20.55 per Singapore. Pernottamento a bordo.

2 giorno  – 10 novembre 2019 – SINGAPORE/MELBOURNE

Arrivo alle 17.45 e coincidenza sul volo delle 19.40 per Melbourne. Pernottamento a bordo.

 3° giorno – 11 novembre 2019 – MELBOURNE

Arrivo alle 06.00, incontro con la guida parlante italiano e trasferimento al Rendesvous Hotel o similare (check in alle ore 15.00). In seguito, visita guidata di Melbourne, città cosmopolita e dallo spirito sofisticato. La storia della città può essere fatta risalire alla metà del XIX secolo, in seguito alla “Corsa all’Oro” che trasformò, in pochi anni, l’allora piccolo villaggio di Victoria in una grande cittadina. Si visiterà il distretto affari dalle architetture eclettiche e il Victorian Art Center, costato   170 milioni di dollari; il cottage del capitano Cook nei Fitzroy Gardens, con i suoi ombreggiati viali di olmi circondati da prati verdi; il Giardino Botanico e la vivace atmosfera del famoso Queen Victoria Market. La visita allo Shrine of Remembrance e alla cattedrale di St. Patrick concluderanno il tour prima di rientrare in albergo. In serata, si consiglia una cena a bordo dei “Colonial Tramcar Restaurant”, una flotta di tram storici trasformati in ristoranti.

4° giorno – 12 novembre 2019 – MELBOURNE (The Great Ocean Road)

Mezza pensione (prima colazione e pranzo)

Intera giornata dedicate all’escursione con guida parlante italiano, sulla Great Ocean Road. Questo itinerario permette di vedere e fotografare uno dei più spettacolari scenari d’ Australia. Si attraverserà il Westgate Bridge da Geelong, per la famosa città costiera di Torquay dove si effettuerà una breve sosta. La citta’ e’ famosa per la Bells Beach, sede di campionati di surf di livello mondiale. Superata Lorne, si effettuerà un’ulteriore sosta al Kennet River, uno dei migliori posti d’ Australia per osservare i koala nel loro habitat. Da qui la strada lascia la costa e serpeggia attraverso i pendii coperti di felci degli Otway Mountain Ranges. A Princetown la strada ritorna sulla costa fino al Port Campbell National Park. Si potranno vedere i famosi Twelve Apostles, dodici enormi pilastri di roccia che emergono dalle onde, i resti del London Bridge, un promontorio roccioso scavato dalla continua forza del mare, la zona di Lock Ard Gorge, sito del drammatico spiaggiamento della Loch Ard più di cento anni fa. La via del ritorno passerà per le graziose cittadine di Colac e Winchelsea.

5° giorno – 13 novembre 2019 – MELBOURNE/ADELAIDE (volo)

Prima colazione

Trasferimento in aeroporto e partenza con volo delle ore 11.35 per Adelaide. Arrivo alle ore 12.25 e sistemazione all’Ibis hotel o similare. Visita panoramica della città e sosta al mercato di Adelaide.

 6° giorno – 14 novembre 2019 – ADELAIDE/KANGAROO ISLAND

Pensione completa

Trasferimento al molo e partenza in traghetto, a Kangaroo Island, un vero e proprio gioiello faunistico del paese, popolata da leoni marini, canguri, koala ed aquile di mare. Nel pomeriggio, passeggiata lungo il “Viale dei Koala” per osservare questi deliziosi animaletti mangiare e dormire. Sistemazione e pernottamento al Mercure Kangaroo Island Resort o similare.

7° giorno – 15 novembre 2019 – KANGAROO ISLAND

Pensione completa.

Visita al Parco Nazionale Flinders Chase. La natura ha contribuito alla bellezza dell’isola, modellandone le coste, come quelle chiamate “l’Arco dell’Ammiraglio” e “Remarkable Rocks”. Successivamente visita al Kangaroo Island Wildlife Park dove si potranno ammirare  koala e pinguini. Rientro in hotel e pernottamento.

 8° giorno – 16 novembre 2019 – KANGAROO ISLAND/ADELAIDE

Prima colazione e cena

Mattinata dedicata alla visita di Seal Bay Conservation Park. Con il ranger si effettuerà una passeggiata per ammirare i Leoni marini. Dopo pranzo visita ad una distilleria di olio di eucalipto. Mini crociera a Penneshaw, arrivo a Cape Jervis e rientro ad Adelaide, cena e pernottamento.

9° giorno – 17 novembre 2019 – ADELAIDE/ALICE SPRINGS/AYERS ROCK (volo)

Prima colazione e cena

Trasferimento in aeroporto e partenza con volo delle 10.25 per Alice Springs. Arrivo alle 11.30 e coincidenza sul volo delle 12.45 pe Ayers Rock. Arrivo alle ore 13.35, incontro con la guida parlante italiano e visita ai Monti Olgas per osservare le bizzarre formazioni rocciose conosciute anche nella lingua aborigena come Kata Tjuta e cioe’ “molte teste”. I monti Olgas sono situati a 32 km a ovest di Ayers Rock e sono costituiti da numerosi elementi rocciosi arrotondati, ognuno dei quali ha una collocazione specifica  nella mitologia leggendaria del Dream Time, il tempo del sogno per gli aborigeni.  A sera ci sarà la Sounds of Silence Experience in cui verrà offerto uno spuntino accompagnato da vino frizzante quando il sole cala sopra Uluru. Successivamente cena nell’ atmosfera del bush con danze ed esibizioni di didgeridoo sotto il cielo stellato. Pernottamento al Outback Pioneer Hotel o similare.

10° giorno – 18 novembre 2019 – AYERS ROCK/KINGS CANYON

Mezza pensione (Prima colazione e cena)

Partenza per osservare il sorgere dell’alba sul famoso monolite di Ayers Rock, uno dei più grandi del mondo, conosciuto anche con il nome aborigeno di Uluru. Si tratta di un enorme blocco di arenaria “arcose”, alto 348 metri e con una circonferenza di circa 8 chilometri. La sua storia geologica è antica di milioni di anni e per effetto di un particolare fenomeno geologico (la “scheggiatura”), l’intera superficie di arenaria si sfalda in modo uniforme, cambiando “pelle“ come un serpente. L’antropologo Charles Mountford così ne commentò gli antichi misteri e le potenti suggestioni: ”Quando appresi le leggende del posto intorno a me, nell’immenso e splendido paesaggio non vi erano più semplici burroni, caverne, o macchie di colore, le storie  che mi avevano raccontato, vi avevano infuso la vita”. Rientro in hotel per la colazione e proseguimento delle visite ad Ayers Rock con passeggiata al Mutitjulu Waterhole e Mala walk dove si ammireranno i petroglifi aborigeni. Tempo permettendo visita all’ Uluru-Kata Tjuta Cultural Centre. In seguito, partenza per Kings Canyon, uno dei luoghi più emozionanti dell’Australia, questo incredibile canyon nel Parco Nazionale di Watarrka a 370 km a sud ovest di Alice Springs. Pernottamento al Kings Canyon Resort o similare.

11° giorno – 19 novembre 2019 – KINGS CANYON/ALICE SPRING

Prima colazione

Intera mattinata dedicata alla scoperta di questo angolo di paradiso naturale. Watarrka, questo è il nome in aborigeno, ed è il nome dell’omonimo parco nazionale sito intorno al canyon.  Il paesaggio è di grande suggestione. Il parco è un’importante zona di tutela del patrimonio ambientale e nelle fenditure nella roccia trovano riparo oltre 600 specie di piante e molti animali del luogo. La roccia rossa del canyon, perpendicolare al terreno, svetta per oltre 100 metri sopra palmizi lussureggianti e boschetti di felci e cicadacee incredibili, proteggendoli dall’aridità del deserto circostante. La salita sul bordo del canyon riserverà viste spettacolari. Il sentiero Rim Walk, lungo sei km.e’ percorribile in 3 ore ed e’ per persone energiche. Inizia con una salita di 500 gradini piuttosto impegnativa: in cima però si apriranno visioni mozzafiato del Watarrka National Park e del canyon prima di discendere nella verde oasi del Garden of Eden. In seguito partenza per Alice Springs. Pernottamento al Mercure Alice Spring Resort o similare.

12° giorno – 20 novembre 2019 – ALICE SPRING/DARWIN (volo)

Prima colazione

Mattinata dedicata alla visita della città. Alice Spring è una città piuttosto vivace e ricca di ogni genere di attività. La cultura aborigena ha avuto un importante ruolo nell’Australia centrale per decine di migliaia di anni: oggi si possono vedere e comprare opere di artisti aborigeni: gli Arrente ( nome originario degli aborigeni) che abitano qui da sempre. Ritorno in hotel. Successivo trasferimento in aeroporto e partenza con volo delle 17.15 per Darwin. Arrivo alle 19.05 e trasferimento al Vibe Hotel o similare.

13° giorno – 21 novembre 2019 – DARWIN/PARCO NAZ. DI KAKADU

Prima colazione e pranzo

Escursione al famoso parco nazionale di Kakadu, a circa a 220 km a est di Darwin. Si tratta di una vera e propria “terra delle meraviglie”, forse unica al mondo, per la grande quantità di creature alate o a quattro zampe, a cominciare da strani affascinanti insetti, per finire con i mostruosi coccodrilli. Il parco, che si estende per cento chilometri ospita gli aborigeni Gagadjiu da cui deriva il nome del parco. Si attraverserà il fiume Adelaide e le Marrakai Plains prima di  arrivare al sentiero che porta al Nourlangie rock dove si trovano dei petroglifi aborigeni, ricche pitture e sculture di uomini, animali e spiriti resi con poderosa maestria. Dopo la seconda colazione, crociera sulla Yellow Water Billabonng per ammirare i coccodrilli di acqua salata ed o colorati uccelli che popolano questa zona. Pernottamento al Mercure Kakadu Crocodile Hotel o similare.

14° giorno- 22 novembre 2019 – KAKADU/DARWIN

Mezza pensione (prima colazione e pranzo)

Partenza per Darwin. Durante il tragitto sosta a Ubirr per ammirare delle superbe pitture aborigene rupestri. In seguito, visita, con una guida aborigena, alla terra di Arnhem e visita al Bowali Visitor Centre. Rientro a Darwin nel tardo pomeriggio.

15° giorno – 23 novembre 2019 – DARWIN/CAIRNS (volo)

Prima colazione.

Trasferimento in aeroporto e partenza in aereo per Cairns, con volo delle ore 11.35. Arrivo alle ore 14.35 e trasferimento in albergo. Pacific Hotel o similare.

 16° giorno – 24 novembre 2019 – CAIRNS (Grande Barriera Corallina) –

Mezza pensione (prima colazione e pranzo)

Escursione in catamarano alla Grande Barriera corallina. La barriera, considerata la ottava meraviglia del mondo, è uno dei quei mitici luoghi che bisognerebbe vedere almeno una volta nella vita. Per evitarne la manomissione e la successiva perdita, la barriera è divenuta Parco Marino protetto assicurando così la salvezza di 1.500 specie di pesci e 400 varietà di corallo. La barriera è lunga mille e duecento miglia e può definirsi la maggiore costruzione edificata da esseri viventi. Essa si è formata nel corso di milioni di anni, quando la costa nord-orientale dell’Australia sprofondò nel Pacifico. Miriadi di calcarei di madrepore si accumularono così nella più grande formazione organica della terra. Fu proprio Darwin a sfatare la leggenda, secondo la quale i coralli sarebbero stati i “fiori del Mare”. Darwin scoprì anche che gli antozoi, i polipi corallini, costruiscono le loro strutture coralline sugli scheletri calcarei dei loro “antenati”. I coralli si riproducono a-sessualmente per divisione o gemmazione e la maggior parte di essi può svilupparsi solamente a contatto con milioni di altri polipi. Il loro sviluppo dipende, inoltre, dalla profondità e dalla temperatura dell’acqua. E’ impossibile descrivere la varietà delle formazioni coralline australiane e le loro innumerevoli tonalità cromatiche.

17° giorno – 25 novembre 2019 – CAIRNS (Kuranda)

Mezza pensione (prima colazione e pranzo)

Intera giornata dedicata alla visita del Parco Kuranda, formidabile pietra miliare nell’epoca dello sviluppo economico australiano e la cui ferrovia è divenuta un monumento al valore civile. Si salirà  a bordo della Kuranda scenic railway, salendo per piu’ di 300 metri attraverso una densa foresta tropicale che passa per gole di fiume, erti crinali di montagne, cascate spettacolari. Dopo la sosta pranzo si prenderà la teleferica Skyrail Rainforest Cableway per “volare” attraverso le cime degli alberi della foresta che e’ parte del World’s Heritage of Australia.

18° giorno – 26 novembre 2019 – CAIRNS/SIDNEY

Prima colazione

Partenza con volo delle 07.00 per Sydney. Arrivo alle 10.55 e giro orientativo della città.  Sydney è la più antica e più grande città australiana. E’ antica e tradizionale e nello stesso tempo nuovissima e vivacissima. Le baie, intorno alle quali si è sviluppata la città, furono chiamate Port Jackson Cook nel 1770 e sono bianche come crema. La bellezza straordinaria di questa città incantò Joseph Conrad, che scrisse nel 1906 : “ Dal cuore della bella città, guardando giù per le vie importanti, si potevano scorgere i clipper ormeggiate a Circular Quay. I viaggiatori osserveranno il simbolo della città: l’Opera House ed effettueranno soste sulla Macquarie Street; a King Cross, a Bondi beach, ecc. Successivamente effettueranno una breve crociera sulla Captain Cook per ammirare la splendida baia della città. Cocktail a bordo. Hyatt Regency o similare. 

19° giorno – 27 novembre 2019 – SYDNEY (Esc. Alle Blue Mountains)

Mezza pensione (prima colazione e pranzo)

Escursione dell’intera giornata alle Blue Mountains e al Featherdale Wildlife Park, dove i viaggiatori si troveranno, faccia a faccia, con gli incredibili animali australiani: koala, kangaroo, wallabies, wombats, pinguini pelosi e rettili.  Le Blue Mountains, cosi’ chiamate per la foschia prodotta dalla evaporazione dell’ olio di eucalipto emesso dalle gemme degli alberi, sono la zona preferita dagli abitanti di Sydney per le loro spettacolari formazioni rocciose. Si attraverseranno le cittadine storiche di Blaxland, Springwood, Lawson e Wentwood falls e si effettuerà una sosta nella cittadina del National Trust di Leura. Proseguimento per Echo Point per ammirare le spettacolari “Three Sisters”, la valle Jamison e le Cascate Katoomba. Dopo il pranzo, la visita allo Scenic World completerà la giornata. Ricordiamo che la Scenic Railway è la ferrovia con la pendenza più ripida del mondo, scendendo a 415 metri lungo la scarpata a un grado massimo di 52 gradi. Questo giro emozionante e unico passa attraverso un tunnel di 80 metri fino a valle. Cena libera.

20° giorno – 28 novembre 2019 – SYDNEY/LONDRA

Tempo a disposizione per attività individuale. In tempo utile trasferimento in aeroporto e partenza con volo delle 17.00 per Londra (scalo tecnico a Singapore). Pernottamento a bordo.

21° giorno – 05 dicembre 2019 – LONDRA/ROMA

Arrivo alle 06.15 e coincidenza sul volo delle 09.15 per Roma. Arrivo a Fiumicino alle 12.55

Alberghi previsti o similari

Rendez-vous Melbourne*****/Ibis Adelaide****/Mercure Kangaroo Island Lodge.****/Outback Pioneer***/Mercure Alice Springs Resort.****/Vibe hotel Darwin.****/Mercure Crocodile Kakadu**** /Pacific hotel Cairns**** /Hyatt Regency Sidney*****

 

 

 

 

 

Stagione 2019 - Partenza Speciale di gruppo - Minimo 20 partecipanti

€ 5.750,00   p.p. in doppia

Supp. Singola                € 1,150,00   p.p.

Tasse aeroportuali       €    810,00   p,p,

 

 

 

Cambio applicato: 1 EUR = 1,62 AUD

La quota comprende: Volo internazionale - Voli interni - Hotels e pasti indicati nel programma - Tutte le visite e le escursioni indicate - Guide locali parlanti italiano - Assicurazione medico-bagaglio - Accompagnatore dall’Italia - Kit di viaggio

La quota non comprende:

Tasse aeroportuali - Mance - Extra - Bevande - Facchinaggio - Assicurazione facoltativa contro l’annullamento - Quanto non espressamente indicato