Americhe Brasile

Brasile e Amazzonia: il Verde della Terra 12 giorni

Brasile e Amazzonia

Viaggio di Gruppo

“La via più chiara per penetrare nell’Universo passa per l’intrico di una foresta”
(John Muir)


1° giorno – ITALIA/SALVADOR DE BAHIA

Partenza con volo di linea per Salvador. Pasti e pernottamento a bordo.

2° giorno – SALVADOR DE BAHIA

Arrivo a Salvador de Bahia e trasferimento in albergo(check-in alle ore 14.00). Nel pomeriggio, dopo la seconda colazione, inizio delle visite a Salvador de Bahia o Bahia dos Santos, come veniva chiamata dagli schiavi africani che sbarcavano incatenati in terra brasiliana, ma anche da navigatori portoghesi, indios, coloni e avventurieri di ogni razza. Qui, più che in ogni altra parte del Brasile, emerge la componente pagana. Bahia è infatti la patria del codombè, dove la ritualità magica si mischia alla ritualità cattolica. La città, inoltre, è stata riportata a fama mondiale dai celebri libri di Jorge Amado. Fondata nel 1549, divenne la “vetrina” dell’impero coloniale portoghese. I viaggiatori visiteranno il centro storico, la Cattedrale, costruita nel XVII secolo e la Chiesa ed il Monastero di San Francesco. Degustazione di Cachaca o gelati in un bar della città.

3° giorno – SALVADOR DE BAHIA

Giornata a disposizione per il relax o per una escursione a Praia do Forte, rifugio ecologico, a circa 60 km da Salvador. Qui si avrà del tempo libero per nuotare in bellissime spiagge e camminare nel suo piccolo villaggio di pescatori con pranzo incluso in un ristorante locale. Oppure, tempo libero per completare le visite alla città: proseguendo il tour storico passando per la Ladeira da Barra, Campo Grande, il monumento per la liberazione di Bahia, il Teatro di Castro Alves, il Viale Sete de Setembro, il monastero di São Bento. Alle soste potranno essere effettuate alla piazza di Castro Alves, ovvero l’ultima fase del carnival baiano, al Terreiro de Jesus e al Pelourinho, il luogo dove anticamente venivano puniti gli schiavi. Cena in albergo.

4° giorno – SALVADOR DE BAHIA/FOZ DO IGUAÇU

Mattinata libera. Nel pomeriggio, partenza in aereo per Foz do Iguaçu. Arrivo trasferimento in albergo. Cena e pernottamento.

5° giorno – FOZ DO IGUAÇU

Visita al lato brasiliano e argentino delle cascate. Le cascate di Iguaçu sono un’icona del Brasile. Le cascate prendono il nome dal fiume omonimo. 1320 Km. di un fronte d’acqua che scende dalla Serra do Man e scorre verso ovest formando, negli ultimi 120 Km., il confine con l’Argentina. A valle di Foz Do Iguaçu, confluisce nel Paranà sul confine fra il Brasile, l’Argentina e il Paraguay. Poco a monte della sua confluenza, forma le cascate di Iguaçu o di Santa Maria, con un salto di 64 metri e un fronte lungo 4 Km., che precipitano in una gola profonda chiamata Garganta do Diablo. Pranzo in corso di visite. Cena libera.

6° giorno – FOZ DO IGUAÇU/RIO DE JANEIRO

Prima del trasferimento in aeroporto per la partenza per Rio, possibilità di effettuare l’escursione facoltativa al Parco degli uccelli o il sorvolo, in elicottero, delle cascate. In seguito, partenza in aereo per Rio. Arrivo e sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.

7° giorno – RIO DE JANEIRO

Visita al Corcovado, la collina sulla quale sorge la statua colossale del Cristo, divenuta quasi il simbolo della città. La statua sorge a 709 metri di altezza, ci si arriva mediante un trenino che s’inerpica in mezzo al verde. Pranzo in un ristorante locale. Cena libera.

8° giorno – RIO DE JANEIRO

Visita al famoso Pan di Zucchero, raggiungibile in funivia. La roccia domina la città e la bellissima baia di Guanabara. Cena in un ristorante cittadino.

 9° giorno – RIO DE JANEIRO/MANAUS

Trasferimento in aeroporto e partenza per Manaus, città simbolo del tempo glorioso della gomma, attualmente è un’isola urbana ancorata come una barca in un oceano di foreste tropicali. Questa città si trova sulla sponda nord del Rio Negro, a 18 km dal punto in cui le sue acque confluiscono nel Rio delle Amazzoni (Solimões). Qui si potrà assistere allo spettacolare incontro delle acque nere del Rio Negro e quelle giallastre del Solimoes, che corrono parallele per 6km senza mescolarsi. Manaus è situata all’interno, a 1,450 km dalla Costa Atlantica, nel cuore della Foresta Amazzonica. Essendo uno dei grandi porti dell’interno (qui si ancorano anche grosse navi che arrivano dall’oceano Atlantico) è un centro di raccolta e di distribuzione per le aree situate lungo la parte alta del Rio delle Amazzoni. Tra i suoi prodotti più esportati ci sono naturalmente la gomma, le noci brasiliane, la juta e molti altri prodotti tipici della foresta. Tra le industrie di Manaus si trovano: la torrefazione, la costruzione delle navi, la produzione di sapone, di prodotti chimici e di attrezzature elettroniche, la produzione di sacchi per il caffè fatti di juta e le raffinerie di petrolio (il petrolio viene portato dal Perù, lungo il Rio delle Amazzoni). In questa città si sente la selva ancor prima di vederla. Incontro con il nostro personale e trasferimento al molo. Dopo l’arrivo nel lodge, visita alla foresta delle scimmie e, dopo cena, tempo dedicato all’avvistamento dei caimani.

10° giorno – MANAUS

Soft Trekking nella giungla in compagnia della guida che illustrerà ai viaggiatori flora e fauna di questa zona incredibile e selvaggia. Dopo il pranzo, visita a una casa di pescatori. Nel pomeriggio, escursione – in canoa – in un villaggio per entrare in contatto con la popolazione indigena (la distribuzione delle visite sarà coordinata dal Dipartimento Operativo locale). Ricordiamo che i popoli dell’Amazzonia sono stati decimati dal contatto con gli europei. Ai tempi della “conquista” su cinque milioni di indigeni ne sopravissero meno di un terzo. Dopo alcuni secoli lo sterminio riprese non già per le malattie infettive portate dagli Europei quanto per gli interessi economici legati all’agricoltura intensiva e all’industria mineraria che a tutt’oggi spinge le grandi multinazionali a una deforestazione sempre più insostenibile per gli indigeni e la terra tutta.

11° giorno – MANAUS/RIO DE JANEIRO

Rientro in barca all’a Manaus e trasferimento in aereo a Rio. Arrivo, sistemazione in albergo. Pasti liberi

12° giorno – RIO DE JANIERO/ITALIA

Partenza con volo di linea per l’Italia.

13° giorno – ARRIVO IN ITALIA

L’arrivo è previsto in giornata.

 

Possibilità di estensione mare a Paraty

 Alberghi previsti o similari:

Salvador: Mercure Rio Vermelho /Foz Do Iguaçu: Golden Park Internacional /Rio De Janeiro: Golden Tulip Continental – Manaus: Amazon Ecopark Jungle Lodge

 

Stagione 2019 - Partenze di gruppo - Minimo 2 partecipanti

4 e 18 gennaio

22 febbraio

19 aprile

24 maggio

19 luglio

16 agosto

18 ottobre

22 novembre

20 dicembre

€ 1.840,00 in doppia

€ 590,00 Supp. singola

La quota comprende: Sistemazione in hotels 4 stelle - Pasti indicati nel programma - Tutte le visite e le escursioni indicate con guida parlante italiano - Trasferimenti aeroporto/hotel/aeroporto con assistenti parlanti inglese e per il trasferimento Rio/Paraty/Rio - Assicurazione medico-bagaglio

La quota comprende: Voli internazionali ed interni ( a partire da € 790,00 in bassa e € 1.290,00 in alta) - Tasse aeroportuali - Pasti non indicati - Quota di iscrizione € 60,00 - Mance - Extra - Quanto non espressamente indicato.